18th Nov2009

Russia: nazi sparano ad un antifascista

by daxresiste

Ivan era un antifascista militante di 26 anni.
Lui sapeva che il suo nome si trovava sulle liste nere dei neonazi russi, tuttavia ha continuato con
la militanza.
Per i suoi compagni è stato non solamente un amico di cui fidarsi anche nelle situazioni
pericolose, ma anche l`allenatore di arte marziale russa (sambo). Qualche settimane fa ha
contribuito nella organizzazione di un torneo popolare in ricordo di Fyodor Filatov, anche lui
ucciso perchè antifascista.
In più Ivan è stato il responsabile del servizio d`ordine agli eventi, concerti, ma anche ai
volantinaggi antifascisti a Mosca. Si è picchiato parecchie volte con le merde. Quindi era una
persona conosciuta, ma anche temuta dalla destra.
All’ università si è laureato in giurisprudenza con distinzione. Poi ha lavorato come avvocato in
un centro per i giovani della/sulla strada. È stato amico anche di Stanislaw Markelov, un
avvocato che spesso si è occupato dei casi degli antifa.
Markelov è stato abbastanza famoso per difendere i diritti umani anche contro l`armata russa.
Anche lui è stato sparato dalle merde, insieme con la militante Anastasja Baburowa il 19 di
gennaio 2009. Gli assassini sono stati arrestati circa una settimana fa. Sono un maschio ed una
donna vicini al “unione slava” ed “il movimento contro l’ immigrazione illegale” e hanno già
confesso di essere responsabili.
Nel passato già tre volte le merde a Mosca hanno anche tentato di uccidere Ivan. Una volta con
le lame di un rasoio, nel 2005, gli hanno fregiato la faccia. Un`altra volta nell’ autunno dello
stesso anno lo hanno ferito gravemente con sei colpi di giravite nel collo. Ed in gennaio 2009
Ivan è stato accoltellato nello stomaco durante una rissa tra compagni e neonazi. Ma
anche a questo assalto è sopravvissuto.
Alla sera del 16 di novembre 2009 gli hanno sparato sulla porta di casa.

Articolo in italiano:
http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/antifascista-ucciso-in-russia-ora-i-neo-nazistifanno-
paura-153009/

Articolo in inglese (New York Times):
http://www.nytimes.com/2009/11/18/world/europe/18moscow.html

Articolo in tedesco:
http://www.antifa.de/cms/content/view/1219/1/

Articolo in inglese ed informazione sulle possabilità di donare per il suo
funerale:
http://avtonom.org/index.php?nid=2857 

Off

Comments are closed.