07th Dic2011

7 dicembre 2011: per i compagni colpiti dalla repressione

by daxresiste

La sera del 16 Marzo 2003 a Milano veniva ucciso da una famiglia
fascista il compagno Davide Cesari DAX per tutti, insieme a lui furono
feriti altri compagni, successivamente al pronto soccorso dell’
ospedale San Paolo dove i compagni erano giunti per avere notizie
seguirono da parte della polizia e carabinieri cariche e
rastrellamenti all’ interno del ospedale risultato finale 10 compagni
e compagne furono feriti al volto riportando fratture facciali.
Inizio un processo a carico di 4 compagni e alcuni sbirri risultato
finale ovviamente sbirri assolti compagni condannati con pene da 1
anno e 8 mesi e un risarcimento economico di 130mila euro.
Da un pò di mesi per un compagno ogni mese li prelevono dallo
stipendio 250 euro che si porterà fino oltre la pensione…non
lasciamolo solo quella sera tutti eravamo presenti.
DAX E’ DENTRO OGNUNO DI NOI…….FINO ALLA VITTORIA NON UN PASSO INDIETRO

Off

Comments are closed.